Call us toll free: 338 3612185
Top notch Multipurpose WordPress Theme!

Bio

Simona Santonastaso inizia la sua formazione all’età di 5 anni con lo studio della Danza Classica per poi proseguire il percorso coreutico e professionale verso la tecnica Moderna.

Allo studio della Modern Dance, praticato sia in Italia che all’estero,  vengono affiancate tecniche nel campo dell’Hip Hop, Tap e Danza Contemporanea con insegnanti di fama internazionale (Christopher Huggins, Karen Gayle, Christine Dakin, Suzy Taylor, Wes Veldink, Jason Parsons…)

Per anni lavora in spettacoli di Danza, teatro e commedie musicali in qualità di Danzatrice e Attrice.

Nel 1995 fonda la Compagnia di Teatro per Bambini “ I Raccontafavole” e partecipa attivamente alle varie produzioni in qualità di attrice e costumista.

Nel 1992 inizia la formazione per intraprendere la professione di insegnante di Danza sia per bambini (dai 3 anni) che per adulti.

barra_partnersDal 1996 al 2012 è Direttrice della Scuola di Danza SPAZIODANZA.

Nel 2012 entra a far parte del corpo insegnanti della Scuola di Musical BSMT (The Bernstein School of Musical Theatre) di Bologna, seguendo i corsi di Modern del Full Time e i laboratori di Danza Contemporanea e Contact per l’Alta Formazione.

Nel 2006 inizia ad occuparsi di Organizzazione di EVENTI legati allo studio della Danza chiamando in Italia insegnanti di fama internazionale (Wes Veldink, Jason Parsons, Jiri Pokorni-Nederland D.T., Ivan Perez-Nederland D.T., , Ianiv Abraham, Shahar Beniamini-Batsheva, Marina Mascarell, Roberto Zappalà-Modem…)

Nel 2009 fonda la Compagnia di Danza KAIROSdanza, di cui è attualmente Direttrice e riveste il ruolo di Presidente dell’omonima Associazione.

In qualità di Regista e Coreografa, porta in scena diversi Spettacoli, tra cui:

Raìces (2011), Dreambirds (2012), Pas De Livres (2013), All’Ombra di un Sogno di una Notte di Mezza Estate (2014), IL GIARDINO DI DAVID (2015), ispirato ad un racconto drammatico di Pippo Santonastaso, ORLANDO (2016) tratto dall’omonimo romanzo di Virginia Wolf, SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE (2017), DOC25 (2018), nel quale la Coreografa da una sua interpretazione personale del male del secolo: le ossessioni compulsive. 

Nel 2011 nasce la collaborazione con l’Associazione AIAS Bologna Onlus che si occupa di adulti e bambini affetti da disabilità genetiche e acquisite e crea il progetto che riguarda il CORSO DI ESPRESSIONE CORPOREA, un percorso di Danza per persone disabili che prevede la produzione di Spettacoli di Danza e Teatro: I 40 PALLONCINI (2016), I 43 TRAMONTI (2017), MENTI VIAGGIANTI (2018)  

Parallelamente, organizza corsi di formazione, legati alla danza intesa come “Dialogo fisico” (per Operatori del settore e volontari) e laboratori di Danza Inclusiva per Danzatori e persone che presentano disabilità.  

Alla sua formazione Coreutica, vanno di pari passo lo studio della filosofia dello Yoga, il lavoro posturale del Pilates e le tecniche della Contact Improvisation, che diventano elementi fondamentali nel suo metodo di insegnamento.

Attualmente prosegue la collaborazione con l’Associazione AIAS Bologna Onlus dirigendo il Corso di ESPRESSIONE CORPOREA con ragazzi disabili, insegna alla scuola di Musical BSMT di Bologna e organizza Corsi di Modern e Contemporaneo per adulti e bambini e yoga bimbi, presso il Centro Artistico Polifunzionale PALADANZE di Bologna.